Cecina: muffa e cromo-esavalente nelle pareti, chiusa la Biblioteca comunale

muffa_nazione_livorno_15_8_2015

nazione_15_8_2015_pag_1

clicca per ingrandire

Notizia Sconvolgente,  perchè anche noi a Firenze – San Lorenzo a Greve – abbiamo nelle case , affioramenti di colore giallastro molto simili a quelli di cui parlano nell’articolo sopra.
Nonostante svariate richieste scritte a tutti gli organi preposti alla tutela della salute dei cittadini (sindaco in primis nel 2010) , l’ASL da noi non si è mai vista !!!!
E’ gia passato troppo tempo !!
VERIFICHE E ANALISI SUBITO ANCHE DA NOI !!
Ci siamo preoccupati molto della muffa, ma questa – paradossalmente – potrebbe essere il “male minore”
LA SALUTE DELLE FAMIGLIE PRIMA DI TUTTO!!!
Una onesta e rispettabile famiglia FIORENTINA si sta facendo SFRATTARE per richiamare l’attenzione su questa ignobile vicenda…ma nessuno ne parla , compreso il MOVIMENTO 5 STELLE, più volte interpellato !!!
Siamo a Firenze ….(ex) culla della civiltà e del Rinascimento e dobbiamo per forza avere verità e giustizia ed uscire da questa situazione !

*******

Ecco ( solo alcuni de ) gli affioramenti gialli negli appartamenti che abitiamo dal 2008:

DSCF0669

alloggio 17D

17d_camera_ragazzi

Alloggio 17D – camera ragazzi

17d

Alloggio 17D

alloggio_2a_foto_11

Alloggio 2A

alloggio_13_d_20_3_2010_foto_6

Alloggio 13D

18_D

Alloggio 18D

*****

*****

nazione_15_8_2015_pag_2

clicca per ingrandire

*****

hexavalent chromium, hazards, health and safety , genotoxic carcinogens, toxicity of building materials, cement

Florentine Social Housing Scandal

*****

AMARCORD: All’Inaugurazione della Tramvia, 14 Febbraio 2010

A 4 anni esatti di distanza, “riproiettiamo” oggi il filmino dei nostri primi efficaci vagiti di protesta.

******

CONDIVIDILO !!

Di nuovo senz’acqua

Martedì 25 sett. 2012,

Stamani ci siamo svegliati e mancava nuovamente l’acqua (è almeno la terza volta in questo mese).
Alle 6.30, con la cispa ancora negli occhi, sono sceso in garage e, come al solito, era tutto al buio.

L’interruttore generale del piano interrato era saltato e gli faceva buona compagnia anche quello dell’autoclave.
I cicalini dell’impianto antincendio suonavano all’impazzata e poco dopo si sono avviate anche le ventole delle zone filtro-fumo (che con quest’andazzo dureranno molto poco).

Insieme ad un inquilino della scala B, abbiamo ri-armato tutti gli interruttori (ad esclusione di quelli dei singoli Box.  Muovete il culo almeno per i vs. garage !) e poco dopo l’acqua è tornata a scorrere dai rubinetti.

Pare abbastanza evidente che l’impianto non regga il carico, o che ci sia qualche altra magagna.
E’ un’ipotesi a cui si propende con facilità, visto il resto delle cose che stiamo vivendo.

Quindi ora cosa facciamo ? 

Dopo quella con i falegnami, facciamo un’altra bella superconveniente convenzione a nostre spese anche con l’elettricista ? Magari una bella H24 personale ?
In modo che 24 ore su 24, dietro chiamata, arrivi l’addetto a ri-armare gli interruttori.

Ve ne rendete conto ?

Per la cronaca: dovevo entrare a lavoro alle 7.30; sono arrivato un’ora dopo !!!!

Saluti
Riccardo

Inviate i vostri commenti qui sotto e scrivete quello che pensate si debba fare

**************

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: