Avviso per incarico legale – Lawyers wanted

AVVISO PUBBLICO URGENTISSIMO PER INCARICO LEGALE

Il famoso Avv. Girolamo Macchietta che sfida con successo  i cosiddetti “poteri forti”

 

New: Sono caldamente invitati gli studenti di giurisprudenza, i laureandi, gli stagisti e i praticanti che vogliano fare “palestra” da noi.
Ma anche tutte le persone di buona volontà.

*******

– Visto quanto narrato, documentato, illustrato e commentato sul presente blog (per una veloce panoramica clicca quì ).

considerato che c’è addirittura un’ intimazione di sfratto in corso  < clicca

– Considerato che le istituzioni coinvolte nel bando hanno omesso di effettuare le verifiche richieste ufficialmente dagli inquilini e di farsi altresì eticamente garanti, fornendo tutela ai medesimi;

– Considerato altresì che alcuni sindacati degli inquilini, al momento della stipula del contratto, avevano allertato per iscritto gli inquilini circa la presenza di numerose clausole vessatorie sugli stipulandi contratti;

– Considerato che la realtà vissuta dai medesimi inquilini abitando poi gli immobili si sia rivelata ben peggiore delle ” preoccupazioni sindacali ” e che gli stessi sindacati più volte informati della situazione, ormai peraltro pubblicamente nota, non hanno invece fornito alcuna assistenza;

– Considerato che si debba ristabilire giustizia nei confronti degli inquilini mediante un’efficace azione giuridico-legale per vederli adeguatamente risarcire dei danni subiti e riequilibrare altresì le “prestazioni”,

Il presidente pro-tempore del Comitato Inquilini Assegnatari di San Lorenzo a Greve (FI) del bando per l’affitto a canone convenzionato denominato “Ventimila Alloggi in Affitto

RENDE NOTO

Che intende individuare delle persone che vogliano dare una mano a favore della giustizia.

1) Requisiti:

Il candidato dovrà possedere i seguenti requisiti:

  • non farsela addosso al cospetto dei poteri forti sicuramente protagonisti di queste vicende, oppure “inciuciare” od aver “inciuciato” con i medesimi;
  • non essere in conflitto  con lo spirito e le finalità del comitato degli inquilini;
  • Non rivestire cariche pubbliche;
  • non fare parte di logge e/o sette

Il candidato dovrà inoltre dimostrare di conoscere le vicende più rilevanti esposte nel presente blog.

Uno spiccato senso civico , etico-morale, di giustizia e ambientale , costituirà motivo preferenziale nella selezione.

2) Compenso per la prestazione:
secondo coscienza 🙂

3) Partecipazione:
Per partecipare alla selezione i candidati dovranno far pervenire, entro : prima possibile – la propria candidatura al seguente indirizzo email: slorenzoagreve@gmail.com

Il candidato è consapevole del fatto che l’impegno profuso ed i risultati ottenuti saranno amplificati attraverso l’eco mediatico di questo popolare blog, così come eventuali “inciuci” comporteranno invece “sputtanamento” attraverso il medesimo mezzo 🙂

Vuoi essere il prossimo Girolamo Macchietta ?

*******

English version

As landlord tenants in Florence-Italy (50 families) , we’r struggling for over three years with the extremely poor quality of the building where we live in.
The main issue is the unhealthy and uncomfortable indoor air quality of the apartments due to weak thermal (and acoustic) insulation, that causes dampness and molds.
We are also facing tons of (apparently) minor problems, like frequent failures of water pumps, as well as electricity and so on, despite the buildings’ recent age (mid 2008).
The constructor, a big (italian way) “lobbying company”, politically involved, obtained massive public funds from the regional government within a social housing program called ” 20.000 alloggi in affitto “.
Local lawyers we dealt with, as well as Union of Tenants, revealed to be very shy and refrained to cope with the situation.
Also Florence’s Municipality, as well as the public sanitary institute [involved in building licences,inspections and tenants’selection (the first) and sanitary licences (the latter)], showed an ambigue behavior.
In few words: no one provided official replies to our formal queries; no one really helped.
It’s a matter of health, rights, justice, social rights, housing, environment
Keyword: praticanti legali,tirocinanti, avvocato, avvocati, procuratori legali, praticanti, tribunale di firenze,avvocatura,sfratto,affitto,locazioni

Il Nuovo Corriere racconta la nostra VI Assemblea

Il Nuovo Corriere di Firenze si era già interessato al nostro caso in due occasioni. Così abbiamo deciso di invitarlo alla nostra VI Assemblea di giovedì scorso, che si è tenuta come di consueto nel piano garage.

Nell’articolo che segue, uscito nell’edizione di ieri (Sabato 23/10/2010) , il giornalista fa un suo resoconto, raccontando gli ultimi fatti e amplificando le nostre sacrosante rivendicazioni.
Rinnoviamo quindi i nostri ringraziamenti all’unico quotidiano che ci sta dando voce e che, raccogliendo anche opportunamente le posizioni delle istituzioni coinvolte,  ha precedentemente reso noto a tutti come il Comune di Firenze abbia finalmente preso atto dell’oggettività dei nostri problemi.
Pare che, con qualche inerzia ancora di mezzo, l’Amministrazione Comunale si stia spostando dalla parte dei cittadini.

Sappiamo che presto il Nuovo Corriere raccoglierà la voce dell’Assessore Claudio Fantoni, che nel giugno scorso ci lasciò con la promessa di convocare un tavolo di conciliazione.
Ci auguriamo che quella sia l’occasione per una risposta positiva in tal senso.

Chi siamo e per cosa lottiamo

Nel Giugno 2008 sono stati finalmente consegnati i primi attesissimi alloggi ad affitto calmierato del programma nazionale “20.000 abitazioni in affitto“, nell’ambito del cosiddetto “Social Housing” .
Non si tratta quindi della classica edilizia popolare in cui i proprietari sono le amministrazioni pubbliche o a maggioranza pubblica, ed i canoni sono veramente sostenibili da tutti, ma di abitazioni di proprietà privata (ben sovvenzionata dal pubblico) i cui canoni invece superano anche i 500 euro al mese.
Questo Blog nasce infatti nel gennaio 2010 dai 50 assegnatari di San Lorenzo a Greve (FI) provenienti da un bando comunale (solo per la selezione) ed adesso inquilini della società Affitto Firenze S.p.a, e che contemporaneamente si sono riuniti in un Comitato .
Ci troviamo appunto a San Lorenzo a Greve, periferia ovest di Firenze, a due passi dal nuovo supermercato Coop… e, una volta tanto, c’erano tutte le ragioni per essere contenti.
Siamo invece oggi costretti a vivere una serie di preoccupanti problematiche, che, nonostante i pochi mesi di vita del fabbricato, stanno interessandone una buona parte dei suoi appartamenti e delle parti comuni.
Il problema più drammatico è senz’altro la muffa, che ha iniziato a invadere le stanze già dal primo inverno (oggi siamo al terzo) e visto che una parte della stessa si forma in zone particolari delle pareti , si ritiene che  sia causata da inadeguata coibentazione , oltre a quella causata verosimilmente da condensa interstiziale. Entrambe a causa di seri vizi e presunte irregolarità costruttive.
Peraltro anche i tecnici del Comune di Firenze sembrano timidamente avvalorare questa ipotesi in una lettera del Marzo 2009, e anche l’assessore alla casa Claudio Fantoni ha confermato l’oggettività dei problemi sul Nuovo Corriere di Firenze.
La nostra salute è seriamente minacciata da questa vergognosa situazione, tanto che si sono già verificati problemi respiratori in alcuni inquilini.
Ciò nonostante La Regione Toscana, che ha erogato notevoli finanziamenti al costruttore, non ha mai risposto alla lettera del nostro comitato del gennaio scorso, così come il Sindaco di Firenze e persino l’ASL.
Tutti accomunati da un’ inqualificabile, ma comunque irresponsabile inerzia.
Inutile dire che anche l’ amministratore di condominio (che oggi è anche Consigliere Comunale PD) è completamente assente.
Ormai è tristemente evidente l’imbarazzo delle Istituzioni su una vicenda poco chiara, proprio considerando che i costruttori hanno usufruito di un forte contributo economico pubblico (Oltre 2 milioni di Euro = al 45% costo di costruzione previsto – non di quello effettivo !!!) , erano vincolati da un Piano Operativo Regionale che prevedeva fabbricati di qualità ed addirittura ad elevata inerzia termica in una (giusta) ottica di eco-sostenibilià e addirittura dentro il regime del D.lgs 192/2005 ( norma relativa al rendimento ed alla certificazione energetica nell’edilizia ) .
Tale fabbricato deve infatti essere dotato di Attestato di Certificazione Energetica  (ACE).

|—— Per cosa lottiamo ——|

  1. Ottenere il ripristino della SALUBRITA’ e del buono stato locativo mediante risanamento igienico-edilizio degli immobili locati agli assegnatari provenienti dal bando del Comune di Firenze denominato “Ventimila Alloggi in Affitto” e oggi affittuari della Affitto Firenze Spa, nel nuovo intervento edilizio di San Lorenzo a Greve – Firenze, civici: 45, 61, 63, 65, visto il grave problema di affioramento di muffe, causato da  presunte irregolarità costruttive e l’eliminazione delle stesse.
  2. Ottenere il rimborso dei danni subiti;
  3. Ottenere la riduzione del canone di locazione ai sensi dell’art. 1578 C.C per i problemi e i disagi di cui al punto precedente e fino alla loro risoluzione ;
  4. Ottenere il ripristino degli standard di qualità e la durabilità dei materiali previsti nel Piano Operativo Regionale di cui alla Delibera Consiglio Regionale n. 173 del 8/10/2003 ;
  5. Per far rispettare l’ambiente e quindi per il ripristino possibile delle misure di risparmio energetico previste (a norma di legge e di piani regionali) per questi edifici;
  6. Ottenere una regolare manutenzione degli immobili e del fabbricato così come previsto nel suddetto Programma ;
  7. Ottenere lo scorporo dell’IVA dal canone di affitto e dagli acconti condominiali, riconducendo l’operazione nell’ambito delle prerogative del cosiddetto Social Housing o Edilizia Sociale, che ha ispirato il programma nazionale e per il quale il costruttore ha ottenuto un finanziamento pubblico di oltre 2 milioni di Euro (solo per l’intervento di San Lorenzo a Greve) ;
  8. Salvaguardare in genere i propri diritti di inquilini stabiliti nel contratto di locazione e nelle norme di cui al Codice Civile ;

—— La scheda dell’intervento ——

Il Cantiere (2008): in primo piano i mattoni estrusi semipieni della Unieco per la tamponatura esterna facciavista

  • Permesso di costruire:  n. 359 del 21.10.2005 ;
  • Inizio lavori: 08/05/2006;
  • Termine lavori :22/05/2008
  • Committente: Affitto Firenze Spa (*);
  • Impresa realizzatrice: Consorzio Etruria (socio di Affitto Firenze Spa);
  • Coordinatore del programma: Arch. Riccardo Roda (**);
  • Progetto Architettonico: Arch. Danilo Dei;
  • Direzione lavori: Arch. Rossano Morandini (***);
  • Progetto e Direzione lavori opere in cemento armato: Ing. Francesca Cavallini;
  • Progetto e Direzione lavori opere impiantistiche: Ing. Gabriele Fallani;
  • Responsabile del lavori: Ing. Gabriele Fallani;
  • Coordinatore della sicurezza: Ing. Gabriele Fallani;
  • Collaudatore strutture: Ing. Pier Luigi Frosini;
  • Collaudatore finale: Arch. Giuseppe di Biagio
  • Contributo pubblico ottenuto: Euro 2.257.623.90
  • Alloggi realizzati: 50 per l’affitto, 65 per la vendita
  • Amministratore di Condominio: Dott. Andrea Pugliese (****)

Note:

  • (*) Presidente: Ing. Stefano Tossani –
    Soci:

    • Unica Società Cooperativa di Abitazione (csd. Cooperativa Unica);
    • Consorzio Etruria Società Cooperativa a r.l.
    • Baldassini Tognozzi Pontello Spa (BTP);
    • Polis Società Cooperativa;
    • Costruzioni Spagnoli Spa;
    • Autostrade Firenze Limite Società Cooperativa;
    • Società Cooperativa edificatrice Pian di Mezzana;
    • Società Cooperativa Edificatrice La Vittoria;
    • Mazzanti Spa;
    • Cassa di Risparmio di San Miniato.
  • (**) EOS CONSULTING-Servizi qualificati per l’edilizia, il territorio e la sostenibilità ambientale
  • (***) Candidato Lista Renzi
  • (****) Consigliere comunale PD attualmente in carica  .

La nostra Giungla e gli “Angeli del Bello”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Abbiamo chiesto al Sindaco Matteo Renzi di farci mandare urgentemente almeno due Angeli del Bello:

Uno per il degrado esterno ed uno per il degrado interno


Leggi la nostra provocazione ripresa dal Nuovo Corriere di Firenze

Visita anche la denuncia al quotidiano online la Repubblica Firenze

Aggiornamento: oggi, sabato 19 Giugno sono arrivati gli Angeli del Tosa-erbe…ma chi li paga ?

**********

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: