Post evergreen : “L’Elenco”

Ripubblico oggi un vecchio post che scrissi il 3 dicembre 2010 dopo la trasmissione televisiva dal titolo “Vieni via con me“.
Vieni via con me è stato un programma condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano, trasmesso su Rai 3 in quattro puntate dall’8 al 29 novembre 2010.
Durante le quattro serate, i due conduttori insieme a diversi ospiti, hanno trattato ed analizzato alcuni problemi politici, sociali e culturali dell’Italia.
Lo svolgimento delle puntate seguiva uno schema molto preciso, «simmetrico e geometrico» consistente in una serie di “elenchi” letti dai due presentatori, Fabio Fazio e Roberto Saviano, e dai loro ospiti, con lo scopo di mettere in evidenza le problematiche affrontate attraverso la semplice menzione di una serie di dati reali e oggettivi.
Alla lettura degli elenchi si alternano vari artisti (musicali e non) le cui performance sono collegate al tema.

Anch’io scrissi il mio elenco : proprio quello che trovate qui di seguito e che è ancora oggi – purtroppo – drammaticamente attuale.

Buona lettura (a voce alta)

 

***********

Elenco (ancora aperto) delle cose che mi stanno preoccupando molto
Legge: il Comitato Inquilini Ventimila Alloggi in Affitto

  • Le “istituzioni” che non rispondono alle richieste scritte dei cittadini;
  • Le patologie edilizie;
  • Le “istituzioni” che parlano attraverso i giornali;
  • Le spore fungine in giro per la casa;
  • Le “istituzioni” che accusano i cittadini di fare solo polemica e li chiamano ” qualcuno ” ;
  • Le “istituzioni” che fanno scrivere ai giornali:  ” si invitano i residenti a rivolgersi direttamente al nostro assessorato ” ;
  • Le “istituzioni” che ti cercano solo per telefono e anche con una certa insistenza;
  • Le “istituzioni” che a voce ti dicono:  ” noi avevamo mandato dei segnali
  • La muffa che ho visto nelle camere di molti bambini e sapere che questo avviene per il terzo inverno consecutivo;
  • Il constatare come sono stati impiegati oltre 2 milioni di Euro di fondi pubblici;
  • il sapere che dalla mia busta paga sono stati detratti i cosiddetti Fondi Gescal (Gestione per Case Lavoratori) per quasi 10 anni;
  • Il non poter rispondere ai perchè dei miei figli;
  • La nostra salute;
  • La salute dell’ambiente;
  • Quando in ufficio, altre “istituzioni” ti cambiano di stanza 5 volte in un solo anno e ti mobbizzano;
  • La crisi dell’edilizia;
  • Le “istituzioni” che affrontano la crisi dell’edilizia;
  • Le città messe in crisi dalla crisi dell’edilizia;
  • Le famiglie messe in crisi dalla crisi dell’edilizia;
  • Le “istituzioni” che non affrontano le famiglie in crisi;
  • Le cooperative che hanno rinnegato i loro valori;
  • Il capitalismo dal volto buono;
  • il vero volto dell’housing sociale;
  • l’IVA sull’affitto;
  • I SUV senz’ IVA;
  • I compagni (che eravamo)
  • Quel film che ho già visto …

*****

Passa all’azione per il bene di tutti… condividilo qui sotto

Annunci

Fermiamo la truffa dell’affitto “agevolato” nel social housing fiorentino

Programma “Ventimila Alloggi in Affitto” – Intervento edilizio San Lorenzo a Greve – Firenze. Il bizzarro “cappotto” termico realizzato nel 2011 dopo l’esposto degli inquilini contro la muffa negli immobili. Ovviamente il cappotto, o meglio la maglietta all’ombelico, non funziona e rimarrà valido solo come una sorta di lapide ad ignominia !

A San Lorenzo a Greve (FI)  oltre DUE MILIONI  di fondi pubblici ai costruttori ( le solite Cooperative rosse e bianche ), ma:

  • ALLOGGI INSALUBRI a causa di condensa e muffa per macroscopici difetti costruttivi ancora irrisolti e probabilmente irrisolvibili ;

  • BEFFA TOTALE DELL’AFFITTO AGEVOLATO :
    • siamo in zona ultraperiferica e paghiamo secondo la fascia massima degli accordi territoriali (con abbattimento solo del 25%) ;
    • 650 Euro circa per 70 mq:  quasi 10 volte il canone delle case ERP a 50 m da noi e che hanno la stessa “qualità” , gli stessi materiali e gli stessi problemi;
    • Paghiamo l’ IVA sul canone e aumenti ISTAT illegittimi; l’IVA da sola equivale ad un intero canone delle case popolari (ERP) !
  • Inquilini selezionati con un bando del Comune di Firenze e finiti in un fondo immobiliare “religioso” con origini in LUSSEMBURGO !!!
  • Beffa totale della qualità (come ben vedete su questo blog): materiali e impianti scadenti, vizi costruttivi di tutti i tipi;

  • Beffa totale del risparmio energetico e della bio-edilizia :
    • manca tutto o quasi ciò che è stato sovvenzionato e che doveva tradursi in bollette più leggere per gli inquilini e TUTELA AMBIENTALE).

Guarda le foto ]

 

*****

Toccare il Fondo: gli alloggi di San Lorenzo a Greve conferiti al Fondo immobiliare Housing Toscano

Gentile locatario,
la scrivente società proprietaria dell’unità immobiliare da Lei condotta in locazione, ha conferito la medesima tramite apporto al fondo immobiliare denominato Fondo Housing Toscano, partecipato dal Fondo Investimenti per l’Abitare, che vede coinvolta la Cassa Depositi e Prestiti.
Per quanto sopra il rapporto contrattuale ad oggi esistente fra Lei e la Società Affitto Firenze S.p.A. proseguirà fra Lei e il Fondo Housing Toscano gestito dalla Società di Gestione del Risparmio Polaris Investment Italia SGR Spa con sede legale in Milano …. .

Così si avvia la lettera ricevuta oggi da tutti gli inquilini fiorentini della società Affitto Firenze Spa, che nel 2008 ha realizzato, con ingenti fondi pubblici, i primi interventi di Housing Sociale (affitto “calmierato”) nel Comune di Firenze, nell’ambito del programma ministeriale denominato Ventimila alloggi in affitto.
Anche l’Amministrazione Comunale di Firenze – che a suo tempo ci ha assegnato gli immobili, previa stipula di convenzione con la Affitto Firenze Spa, ha ricevuto la stessa lettera ed avrà quindi senz’altro verificato il rispetto di suddetta convenzione.
In attesa di saperne di più, rendiamo già da ora disponibile la suddetta lettera.

Dopo una comunicazione di tale portata, una cosa è molto importante:  ” stare in campana “.
Si assiste invece ad una strana calma piatta fra gli inquilini. La proprietà ha infatti condotto una capillare campagna telefonica di “inbonimento” giusto prima delle festività.

Sul sito della società Polaris Real Estate c’è una presentazione del Fondo Housing Toscano ( Fondo immobiliare chiuso ad apporto )  e dei fondatori e attuali soci della stessa società.

In fondo a questo post potete già lasciare i vostri commenti.

*********

Non conoscendo affatto questa Polaris, abbiamo fatto una ricerca su Google, ottenendo , fra le altre, le seguenti risorse:

***************

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: